eccone un’altra!

Buongiorno care amiche,
stasera potete vedere la seconda borsa: è stata realizzata sia con tessuto di recupero della precedente che con tessuto dimenticato & ritrovato in un armadio ❤
Si tratta di una variante della precedente realizzazione che potete andare a rivedere qui se ne avete piacere. Mi rifaccio di nuovo allo schema di Francesca Ogliari e al suo bel libro “Ritorno a casa”.
Abbiamo le stesse tazze assemblate con gli stessi toni marroni e sabbia, ma con l’aggiunta (anche se nella foto non sono riuscita a meterlo in evidenza come avrei voluto) di tre toni di azzurro.
Il tessuto con le tazze e marrone è americano, gli azzurri sono in tessuto da camiceria in cotone.
L’interno è in tinta unita azzurro chiaro,  pertanto quando si apre la cerniera la borsa acquista ancor più luminosità. Ho creato invece un bel contrasto usando un marrone intenso per il manico.
Le misure sono state modificate nella lunghezza e invariate nella larghezza: cm 35×44.
La tasca interna è stata ingrandita, cm 18×14.

Lateralmente ci sono solo due bottoni, perchè trovo che la borsa resti più armoniosa se lasciata nella forma a bauletto.

Per l’esterno ho usato una tecnica in patchwork: non è una 9 toppe, ma nemmeno un crazy patchwork: si tratta di una via di mezzo.
Complessivamente la borsa mi piace anche in questa nuova versione aggiornata, mi fa pensare ad un pasticcino.
Un caro saluto.
Vi auguro una buona giornata!
Sonia

 

 

rossoamarantoblog

Rispondi