LIBELLULE

Buona giornata amiche carissime, anche oggi una meravigliosa giornata primaverile… di pioggia a catinelle. Siamo già a metà maggio, dovremmo goderci un tripudio di fiori, api operose, profumi, invece la pioggia da giorni ci costringe in casa, che fare? aspettando il sole diamo vita a piccole libellule  da inserire in uno stagno,  la costruzione delle libellule è fatta con le bacchette,  metodo giapponese, i tessuti adoperati anch’essi rigorosamente  giapponesi. Nei prossimi post vedremo il lavoro come prosegue. L’idea di questo progetto è liberamente tratta da un video di Roberta de Marchi. Che ne dite, fatemi sapere se vi piace.

 

Un abbraccio

Sonia

W.I.P. PUNTO ASSISI

Buona sera amiche, ecco l’embrione di un ricamo a Punto Assisi, sarà un copri tavolo per un’ amica,  il ricamo  sviluppato su lino “tipo assisi”, è fatto prendendo due fili per due, il filato, D.M.C. color pervinca n. 798 ,usato doppio.

Nelle ultime immagini il retro del lavoro.

Prossimamente vi farò vedere come , molto lentamente, sta proseguendo il lavoro.

A presto,

Sonia.

 

COLAZIONE CON BASSOTTO

Ciao a tutte, un tenero  set da colazione  per accogliere il nuovo giorno. Le misure consentono sia una comoda colazione che… pranzo o cena, cm.55 x cm.40.

Il sandwich è composto da stoffe americanine sul davanti, il retro puro cotone ,                     l’ imbottitura sintetica.

Non c’è binding , tuttavia è quiltato a mano, con filo cerato,  sia  il perimetro interno del bordo colorato che  il contorno di Libero , il bassotto. La quiltatura darà sia maggiore stabilità quando sarà lavato, che effetto tridimensionale al set .

Buona serata, a presto.

 

DECORIAMO PASQUA

Buona sera carissime , rieccomi  con una piccola divagazione , non ricamo o patchwork, ma un  semplice decoro sempre hand made, fatto con poca spesa e qualche passamaneria.

Pochi gli “ingredienti” uova di gallina, aceto,  aggrappante, colore acrilico, pennello, colla e passamanerie.

Iniziamo vuotando le uova praticando ,con un ago , due piccoli fori alle estremità dell’uovo stesso, le metteremo poi in una soluzione di acqua e aceto , per sanificarle.

Con un pennello si stende dell’ aggrappante prima, del colore acrilico poi. La tonalità  a vostro piacimento.

L’uovo andrà lavorato mezzo alla volta per appoggiarlo senza rovinarne il colore. finché non  sarà asciutto. Consiglio il colore acrilico, rispetto al colore ad olio, perché asciuga molto velocemente.

Dopo aver steso il colore su tutta la superficie potete decorare con  passamanerie, pizzi o quanto suggerisce la nostra fantasia, si fissa il tutto con della comune colla vinilica,  oppure con della colla a caldo.

Buon lavoro e buon divertimento.

P.S. piccolo accorgimento, se cadono… si rompono!!!

Buona serata , a presto.

 

COPERTA PATCHWORK CON APPLIQUE’

Ciao a tutte voi, finalmente terminata la coperta per la mia nipotina Teresa, è stato impegnativo portarla a termine , perché dopo averla completamente imbastita e trapuntata l’ho disfatta, modificato il top, quindi imbastita e trapuntata nuovamente prima di mettere definitivamente il binding.  Sia per il fronte che per il retro sono stati utilizzati , per questa coperta del ricordo, i ritagli rimasti dai precedenti lavori, fatti  da me per lei, la mamma e la sorellina Carolina, è stato  aggiunto , poi, nuovo tessuto solo  per il bordo e lo sashing, la grata che unisce fra loro i blocchi nella parte centrale del top sul davanti. Nel retro sono stati inseriti anche tanti “piccoli ufo” progetti , tanti, iniziati e non sviluppati, ed esperimenti vari per tecniche nuove. Sono stata aiutata per imbastire il   sandwich , come nello spirito del patchwork, da alcune amiche, come postato precedentemente. Per l’ appliqué delle piastrelle  alcuni disegni sono ideati da me , per altri ho preso lo spunto da schemi di Laura Mori . Nel retro è stata inserita una piastrella con  data e disegno fatto da Teresa , ha voluto disegnare un arcobaleno sopra un ideale immenso prato fiorito . Mi è piaciuto mettere un’etichetta, sempre sul retro, nel caso non si fosse capito.. . la coperta fatta da … per…

Un abbraccio a tutte voi che trovate il tempo e la  voglia di passare a visitare il mio blog.

LIBERO, IL BASSOTTO

Buon giorno a tutte,

ecco il mio bassotto Libero. L’ ho chiamato così perché il cartamodello è stato ricavato da uno schema free di Tilda. Questo che vedete è il prototipo, l’ ho inserito su queste due prime tovagliette da colazione, e non.  Il set da colazione è realizzato con materiale di recupero, ritagli di lavori precedenti, le misure sono, compresi  i margini di cucitura ,di cm.55 x cm. 42. Ora ne sto preparando altri  con qualche piccola variante, appena ultimati li posterò.

Auguro a tutte voi una serena giornata.

Sonia

ESAGONI PATCHWORK

Coperta per una principessa

Buona giornata a tutte voi, oggi una coperta per lettino realizzata con la tecnica del patchwork inglese, detta anche ” il giardino della nonna”, tutti esagoni cuciti fra loro a mano. Ecco allora nel giardino della nonna di una piccola principessa, tanti fiori nei toni pacati del rosa, contornati da esagoni verdi, le foglie, tutto inserito, poi , in una base molto chiara, dopo bianco. Il retro avrà lo stesso verde che contorna i fiori, mentre il binding richiama alcuni petali dei fiori.

Un saluto caro.

sonia

 

RICAMO ASSISI

Buona giornata care amiche, stamattina un bianco risveglio con la neve, quindi resterò in casa , magari… a ricamare. Sono due infatti i progetti di ricamo   iniziati  dopo Natale.

Questo un centro tavolo realizzato  due anni addietro ,  l’ingombro centrale a punto Assisi , mentre punto quadro e orlino frullato per il bordo

Per questo tipo di ricamo prediligo il color pervinca  per il  corpo del lavoro, contornandolo poi con il bordeaux.

Auguro a tutte voi una buona giornata.

Fuoriporta

Buon giorno amiche care, restiamo ancora in tema natalizio. Un piccolo pannello che potrà essere un grazioso fuori porta, oppure un  festoso decoro da interno, una stecca di cannella inserita su tre piccanelli per abbellirlo ,profumare la casa e cosa non da poco , servirà per appenderlo. Lo spunto è stato preso da un progetto di Laura Mori “Compagnia di Berta”

Un saluto  caro

Sonia

GRIFONI a PUNTO ASSISI

Buon giorno a tutte voi, come mia consuetudine , nel mese di dicembre inizio  con un nuovo  progetto di ricamo. Sarà una guida da tavola ricamata con il ” PUNTO ASSISI”, mi impegnerà un bel po’ di tempo, visto come va articolato questo tipo di ricamo appunto. Normalmente mi accompagna tutta l’estate, andrà a riempire i ritagli di tempo che mi regalo seduta in giardino in primavera e in estate, e sarà un buon compagno di viaggio anche   sotto l’ombrellone , in vacanza. Lo schema guida ha un disegno antico ,medievale, la tecnica  regolare e geometrica, prevede punto croce e punto scritto. Solitamente ricamo su tessuto in puro lino ” tipo Assisi”, per prima cosa vado a definire in sequenza i contorni con  la traccia , punto filza, poi riempio il fondo, una volta ultimata quest’ultima fase, tolgo  con molta attenzione ,la traccia iniziale.Quindi andrò a contornare ancora tutto il ricamo con il  punto filza , con un filo a contrasto. Normalmente  la traccia iniziale non viene tolta ma fatta subito e definitivamente con il filo che andrà a contrastare il ricamo stesso e poi riempito lo sfondo . A me sembra ,però ,che il ricamo risulti “più ordinato” e omogeneo se sarà fatto il punto croce prima e il punto filza poi, a definire i contorni . Per il fondo , a punto croce,  uso quasi  sempre  color Pervinca,  mentre il punto scritto, per contornare  sarà Bordeaux. Per vedere il risultato .. aspettiamo settembre, nel frattempo continuate a seguirmi.

Un abbraccio .

Sonia

FRIENDSHIP BAGS

Appena terminate !

Shopper milleusi, essendo da mettere sotto l’albero di  due amiche: shopper dell’ amicizia. Le  scritte ” Ti ho pensata e ho sorriso ” e “La tua amicizia ” sono ricamate a punto filza,  per l’ applicazione  ho preso spunto da una pubblicazione di “ART- TO-HEART”.

Auguro a tutte voi care amiche un sereno e Buon Natale , carico d’affetto e amicizia.

I miei davanzali vestiti a festa.

Tutto è allegro e luminoso.

Buon pomeriggio amiche, ecco un semplice , ma carino  “fuori porta”, può essete appeso  sia sulla porta,all’esterno ,per dare il benvenuto a chi entra in casa nostra, ma può essere appeso in casa per essere goduto pienamente, lo sostiene  una stecca di cannella che contribuirà anch’essa  a farci entrare in clima natalizio con il suo caratteristico profumo speziato.

Un abbraccio. Sonia

Guida da tavolo

Buon giorno ,un augurio di pace a tutte voi giunga con  le immagini questo runner da tavolo.

Lo spunto liberamente preso da una rivista americana, “ART TO HEART”, che personalmente trovo mai scontata o banale.

Un vezzo, un mio balcone pronto per ricevere Babbo Natale.

IMG_20181130_143921.jpg

Sonia.

Copri tavolo

 

Buon giorno a tutte voi, questo sarà un centro tavola, non è ancora terminato, mi  è piaciuto mostrarlo comunque, ora dovrò  prima trapuntarlo poi decorare i quadrati più grandi con il punto filza e filo a contrasto.

Un abbraccio

Sonia