accessori

LAVORI IN CORSO ! TENERI ANGIOLETTI RICAMATI

Ciao e benvenute nel mio blog.

Natale si avvicina…  ecco allora alcuni  buffi e simpatici angioletti ricamati a punto croce, su tessuto  in lino 100 %  da appendere all’ albero . Nei prossimi post il ricamo terminato e  confezionato, pronto a far festa!

Un abbraccio

Sonia

accessori

ASPETTANDO NATALE ( 2 )

Bentrovate amiche, ecco come promesso la seconda parte di ” come restare bambini giocando”. Per attaccare le piccole pigne di Larice alla pallina in polistirolo, ho usato la colla a caldo, mentre per nascondere qualche inevitabile spazio tra una pigna e  l’ altra dell’anice stellato. Ho incollato uno spago grezzo, doppio e sottile, per poterla appendere.  Il risultato mi soddisfa, mi piace molto la pallina con le pigne naturali, è rustica, tenera , semplice, essenziale, tuttavia è molto gradevole anche con qualche pennellata di color  bianco ( acrilico ), io l’ho mescolato con dell’ aggrappante ( fondo gesso ). Volendo poi renderla più civettuola, basta aggiungere un fiocco di raso, in questo caso color avorio, ma perfetto anche dorato oppure rosso.

Spero piaccia anche a voi questo piccolo e semplice progetto d’arredo … aspettando Natale

Buona serata, a presto ritrovarci, vi aspetto.

Sonia

 

accessori

SVUOTATASCHE

Buona sera amiche , alcuni svuotatasche dai toni romantici.   Per realizzarli servirà del tessuto di cm.25 x cm. 25 sia per il fronte che per l’interno, ed un quadrato con le stesse misure di imbottitura da inserire per fare il sandwich.

Buona serata , buon lavoro e come sempre… scrivetemi

accessori

ASPETTANDO NATALE (1)

Buon pomeriggio care amiche, oggi vorrei mostrarvi” come restare bambini 1″, e giocare aspettando Natale.

Bastano poche cose :pigne di Larice, anice stellato ( facoltativo) palline di polistirolo, colore acrilico marrone, un pennello, colla a caldo, un supporto per il colore , uno per la pallina, un bastoncino da spiedini, obbligatorio uno straccio ed una vecchia tovaglia da stendere sul piano da lavoro. Ora cominciamo a scorrere le immagini….

dimenticavo, normalmente,  prima di stendere il colore applico un aggrappante ( fondo gesso ), non  è determinante , usatelo solo se l’ avete già in casa.

Come avete visto suddivido, in base alla dimensione, le pigne, togliendo poi con una tenaglia la parte sporgente alla base della pigna stessa.

Stendo quindi il colore acrilico marrone sulla pallina di polistirolo, per renderla omogenea alle  pigne . Il  colore acrilico asciuga più in fretta del colore ad olio, ma non così in fretta da vedere ora il risultato finale…. dobbiamo aspettare che asciughi !

Vi aspetto numerose, come sempre e vi ringrazio, per vedere la seconda parte.

P.S. le pigne singole con un pezzetto di ramo, le teniamo da parte per preparare lanterne e chiudipacco.

Un abbraccio forte forte.

Sonia

accessori

AVANZI, SFRIDI, RITAGLI, STRIPS

Buon pomeriggio a voi tutte, come ormai sapete con i ritagli di tessuto, a volte, possiamo fare cose inaspettate, vedremo nei prossimi post come trasformeremo questi avanzi di stoffa…  nei ritagli di tempo. Grazie ancora a voi tutte che mi seguite e mi incoraggiate.

Un abbraccio.

Sonia

accessori

AVANZI

Buona sera a tutte voi amiche care, il Natale si avvicina, noi ci stiamo preparando … e come sempre non buttiamo ma ricicliamo . Con i triangoli ritagliati  dai tetti delle tovagliette a forma di casa,  gli alberi di Natale per abbellire  una presina, sottopentola o un appoggio per una candelina . Come vedete da una parte il “tetto” rosso, dall’altra il “tetto ” verde, mi è piaciuto addobbare gli alberelli con pizzo e fettuccia, in uno sulla punta fa capolino una stellina.

Buona serata, a presto ritrovarci.

Sonia

accessori

GIOCHIAMO CON I COLORI

Bentrovate a tutte, oggi giochiamo un po’ con i colori ,  è simpatico vedere  come  utilizzando e frapponendo fra loro gli stessi tessuti  possiamo ottenere effetti cromatici diversi in queste quattro tovagliette ed un sottopentola . Come sempre, mi farebbe piacere sapere cosa ne pensate. 

Buona serata .

Sonia

 

accessori

TOVAGLIETTE COLAZIONE

Bentrovate amiche , ecco contestualizzato il sottopentola o sotto … quel che si vuole del post precedente. Un coordinato da tavolo composto da due tovagliette uguali sia nella struttura che  colori,  ma con  differenti dettagli: come il pomolo della teiera ed il fiocco ricamato a punto filza al quale è legato il cuoricino.  Come ormai sapete mi piace il recupero, quindi con tutti sfridi ho realizzato un complemento in double face.

Fatemi sapere cosa ne pensate.

Buona notte, a presto ritrovarci in questo blog.

accessori

HOME SWEET HOME

 

 

Buon giorno  a tutte voi care amiche, oggi due tovagliette  con applicazioni sia a mano che a macchina,  per  quelle a mano ho usato la “tecnica giapponese con le bacchette” apliquik,  essendo una coppia   pur mantenendo  la stessa struttura  mi è piaciuto inserire alcuni dettagli differenti  , così sarà più facile riconoscere la propria. Sono diversi sia i tetti che la disposizione dei fiori nelle fioriere.

Grazie a tutte voi che trovate il tempo e la voglia di passare e soffermarvi nel mio blog.

Buona notte.

 

 

 

 

 

accessori

TOVAGLIETE COLAZIONE … E NON

Buon giorno care amiche, l’estate ormai è alle spalle e con l’autunno ecco la voglia di casa! ed iniziamo questo nuovo viaggio proprio con due tovaglitte a forma di casa. I tessuti esterni in cotone americanino, mentre per l’imbottituta interna ,questa volta ho usato mollettone sottile, in cotone, quello per i bavaglini. Il mollettone ovviamente prima è stato bagnato. Mi è piaciuto fare i davanzali fioriti con dei piccoli esagoni applicati con filo di seta.

Un abbraccio a voi tutte.

Sonia

Una piccola anticipazione del prossimo lavoro.

accessori

W.I.P. Biscornù

Buona sera carissime, dopo una piccola pausa estiva , riprendiamo con un po’ di ricamo. Ho iniziato un set composto da, biscornù, trova forbici e porta aghi, stasera vi mostro la prima parte, non ancora terminata, del biscornù.  Come vedete per il ricamo, fatto su lino 10 fili per cm.,ho usato tre gradazioni di filo  bordeaux.

Ciao a tutte, a presto .

accessori

POCHETTE AD ESAGONI

Buona sera a tutte, appena terminata una pochette realizzata con la tecnica del patchwork inglese. Patchwork all’inglese o metodo inglese è la tecnica più antica per assemblare, utilizzare piccoli avanzi di tessuto che altrimenti andrebbero buttati, le figure geometriche che compongono il manufatto sono cucite tra loro a mano.  E’ una tecnica che prevede molta precisione e moltissima pazienza. Ho usato tessuto americanino  country, non è stato semplicissimo realizzare questa pochette ma sono soddisfatta del risultato. Con pazienza, poi, ho inserito la cerniera” a scomparsa” tra i due tessuti e l’imbottitura, non mi piaceva si vedessero le cuciture… una sfida. Mi è piaciuto abbellire la cerniera con due mini esagoni uniti  tra loro a due a due, essendo gli esagoni molto piccoli e la cucitura ” a vista ” ho usato il filo di seta  tono su tono per non farla vedere. Spero piaccia anche a voi, fatemi sapere.

Un abbraccio a tutte .

Sonia

accessori

W.IP. PUNTO ASSISI

IMG_20190629_215729.jpgBuon giorno a tutte, come alcune di voi mi hanno chiesto, farò la sequenza dei vari passaggi.

Inizio marcando il tessuto con un filo a contrasto  ogni 10 punti( 20 fili)  per tutto il perimetro del ricamo, così da definirlo perfettamente. – filo nero-

poi con il punto filza o punto scritto solo” andata”  faccio la traccia dello schema che andrò a ricamare.- filo rosso-IMG_20190629_215809.jpgRiempio a punto croce, due fili, lo sfondo. Il punto Assisi  prevede di ricamare il “negativo” dello scema.IMG_20190629_215819.jpgTolgo , con molta attenzione, la traccia  fatta con il filo rosso.IMG_20190629_215831.jpgRicamo, sotto e sopra il corpo del lavoro, una greca a punto scritto, un filo, inserita tra due file di punto croce. D’ obbligo lasciare una riga di tessuto non ricamata tra il ricamo centrale e la prima fila di punto croce che contiene la greca appunto.

IMG_20190629_215905.jpgCon il punto scritto un ulteriore ricamo,  per avere un impatto visivo … sfumato, pieno e compatto l’interno etereo verso l’esterno.IMG_20190607_081920.jpgNon è finita qui. Manca tutto il punto scritto che andrà a delimitare, evidenziare e integrare tutto il corpo centrale del ricamo.

Un lavoro per un’ amica iniziato a gennaio , spero di poterlo consegnare come regalo a Natale.

Buona giornata, fatemi sapere se sono stata esaustiva .Seguiranno W.I.P., post dei lavori in corso.

Sonia

accessori

Coperta da divano

Ciao a tutte, visto il caldo anomalo di questi giorni per esorcizzarlo parliamo di coperte. Una coperta da divano o scaldotto dai colori molto particolari, caldi ,autunnali, avvolgenti. Ho sperimentato mescolanze di cromie e fantasie per me inusuali, accostando etnico e parte di una collezione imperiale giapponese con sfumature dorate, legando poi il tutto con un nero sfumato. L’impatto è piacevole, il nero esalta i toni rendendo il tutto sofisticato ? raffinato? ditelo voi.  Con i ritagli di tessuto , prima li ho uniti fra loro, poi   ho confezionato una pochette ” a mano”, con la parte restante credo farò una pochette ” a tracolla “. Desideravo farvi partecipi del fatto che ho ideato questo progetto c/a sette anni addietro per il mio salotto con il divano in pelle nera, ora il divano è sempre in pelle … ma color avorio !!!!!!!! 

Buona serata, buona estate .

Sonia

accessori

SHOPPERS

Buona sera amiche , alcune shoppers da tenere sempre in borsa, comode sia per piccole spese al supermercato  che per … quando servono.  Il decoro , liberamene tratto da Laura Mori, fatto con ritagli di tessuto, sempre tanti, di lavori precedenti.  La scritta poi è        un’ esortazione per tutte voi.

Buona serata a tutte.

accessori

RUNNER TAVOLO

Buona sera , ecco terminato lo stagno con libellule, runner da tavolo in patchwork  e appliquè. La base fatta con la tecnica ” nine patch”, 3,1/4″ x 3,1/4″, utilizzando tanti ritagli, avanzi di tessuto americanino, e alcuni quadrati di tulle anni ’50, con margherite al centro. I colori , sia della parte centrale che delle estremità, verdi, sono molto “soft”, delicati  ricordano la serenità di uno stagno dove la commistione di tanti colori si confonde con il cielo. Sospeso tra il cielo e lo stagno  il volo di alcune libellule. Le libellule sono applicate con filo di seta, tessuto giapponese azzurro polveroso per le ali, il corpo in tessuto sempre giapponese ma tinto in filo.  Per applicarle ho usato le bacchette  ergonomiche apliquick.

Buona serata .

Sonia